BREVI NOTE A MARGINE DELL’ORDINANZA DELLA CASSAZIONE CIVILE N. 10946/2020 – ETICHETTATURA DEGLI ALIMENTI E RESPONSABILITA’

avv. Valeria Pullini   Ripercorriamo brevemente l’iter procedurale che ha condotto all’ordinanza qui considerata, avvalendoci dell’excursus operato dalla Cassazione civile a mezzo di tale provvedimento, reso ad esito di un ricorso presentato dal Gruppo Pam Spa avverso il Mipaaf in un caso avente ad oggetto la natura di un olio di oliva. Con ordinanza ingiunzione […]

PRATICHE COMMERCIALI SCORRETTE

  avv. Valeria Pullini   Questo è l’ambito nel quale l’AGCM, di recente, ha inserito una sua nuova pronuncia in tema di modalità di indicazione di determinate diciture obbligatorie ex lege nell’informazione sugli alimenti al consumatore. Si tratta del provvedimento n. 28274/2020, emesso ad esito di un’istruttoria avente ad oggetto una barretta di cioccolato, presentata […]

E SE AD ESSERE INDICATA FOSSE L’ORIGINE DEL SOLO INGREDIENTE E NON ANCHE QUELLA DELL’ALIMENTO? UN CASO PRATICO.

avv. Valeria Pullini   Il caso è il seguente: prodotto dolciario sulla cui confezione sono evidenziati due ingredienti caratterizzanti. Il primo ingrediente caratterizzante è un ingrediente semplice, mentre il secondo è un ingrediente composto. L’ingrediente semplice ha una determinata origine e tale origine vorrebbe essere indicata sulla confezione del prodotto, enfatizzandola sul fronte pack a […]

Proroga dell’efficacia dei decreti interministeriali “origine latte, grano, riso e pomodoro”. O no?  

avv. Valeria Pullini   La notizia è arrivata a destinazione ed è una di quelle notizie che, francamente, non pensavamo di doverci attendere. Ed invece, con suon di trombe, Mipaaft e MiSE hanno annunciato l’intenzione di estendere l’efficacia del decreto che stabilisce l’obbligo di indicare l’origine in etichetta della materia prima per il latte e […]

La pronuncia “pasta Lidl” dell’Antitrust – Alcune riflessioni sul futuro (prossimo) dell’etichettatura degli alimenti in punto d’indicazione di origine dell’ingrediente primario

  avv. Valeria Pullini   La recente pronuncia dell’Antitrust riguardante la pasta Lidl[1] ha avuto una certa risonanza mediatica, non solo tra gli addetti al settore, non fosse altro che per la sanzione amministrativa pecuniaria irrogata a fronte dell’illecito amministrativo asseritamente commesso. Non si tratta di pronuncia definitiva, essendovi la possibilità di impugnarla avanti al […]

CLAIMS NUTRIZIONALI E SULLA SALUTE: UN CASO PARTICOLARE

avv. Valeria Pullini   Lo stato dell’arte del settore giuridico-normativo in ambito UE, relativo alle indicazioni nutrizionali e sulla salute fornite sugli alimenti, può definirsi realizzato quanto basta per poter avvalersi di tali claims nella consapevolezza dei principi generali e delle condizioni specifiche che ne governano l’uso. Certo, si potrebbe fare di più e meglio, […]

Comunicazione “funzionale”

Avv. Giovanna Soravia Ci chiediamo se e a quali condizioni sia possibile utilizzare la dicitura “funzionale” nelle scelte comunicative di un’impresa operante nel settore alimentare. In particolare, ci domandiamo se tale dicitura possa essere adoperata in via generica e generale, quindi non riferita ad uno specifico alimento ma ad esempio inserita all’interno o congiuntamente al […]

Prodotti alternativi alla carne e comparazione dei valori nutrizionali in etichetta

Avv. Giovanna Soravia Cresce sempre di più l’offerta commerciale di alimenti totalmente privi di carne e di suoi derivati, e addirittura di alimenti totalmente privi di qualsiasi elemento di origine animale (esclusi quindi non solo carne e pesce ma anche latticini, uova, miele…) a base di ingredienti interamente vegetali. Il consumatore che vuole acquistare prodotti […]

“PRODOTTO DI MONTAGNA”: NON UN SEMPLICE CLAIM COMMERCIALE MA UN’INDICAZIONE DI QUALITÀ CON SPECIFICHE CONDIZIONI D’USO

avv. Valeria Pullini   La qualificazione di un alimento come “prodotto di montagna” deve fare i conti, in primis, con quanto stabilito dal Reg. (UE) n. 1151/2012, che ne costituisce il principale riferimento normativo. Il Reg. (UE) n. 1151/2012 è relativo ai regimi di qualità dei prodotti agricoli e alimentari, ossia i regimi delle DOP, […]

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto