Diritto Alimentare

Di cosa ci occupiamo

Gli avvocati Valeria Pullini e Giovanna Soravia assistono le aziende del settore alimentare, svolgendo la propria attività su tutto il territorio nazionale e per tutte le fasi della produzione, trasformazione, vendita di alimenti e bevande.

​​Conoscono le realtà e il funzionamento degli enti coinvolti nelle dinamiche alimentari e sanno confrontarsi con gli organi pubblici e le Autorità (ASL, NAS, altri Enti territoriali periferici e ministeriali).

Inoltre, laddove necessario per lo svolgimento ottimale delle diverse attività gli avvocati si avvalgono del contributo di professionalità esterne, chiamate a fornire conoscenze tecniche e scientifiche extra-giuridiche.

Attività preventiva di consulenza

  • Consulenza legale in ordine alla conformità a legge dei prodotti alimentari in relazione alle diverse tematiche e normative relative ad esempio al metodo di produzione biologico; integratori alimentari, prodotti alimentari con aggiunta di vitamine e minerali, ecc.; denominazioni protette (DOP-IGP-STG); novel food; tracciabilità e rintracciabilità degli alimenti; alimenti o mangimi geneticamente modificati (OGM); materiali a contatto con gli alimenti (M.O.C.A.) ed imballaggi; sistema di autocontrollo aziendale (HACCP);
  •  
  • Formulazione di pareri scritti e orali relativi alla risoluzione di problematiche attinenti all’operatività d’impresa, con particolare riferimento alle questioni relative all’adeguamento alle norme di legge dell’attività aziendale nell’ambito del settore di proprio controllo o gestione;
  • aggiornamento normativo, giurisprudenziale e dottrinario costante e personalizzato, specifico per i temi di interesse e il settore di operatività dell’impresa;
  •  
  • Analisi dell’etichettatura, della presentazione e della pubblicità (su qualsivoglia supporto informativo, compresa la pubblicità telematica, radiofonica e televisiva) dei prodotti alimentari (di ogni categoria: convenzionale, biologica, OGM, ecc.), tenuto conto, altresì, degli obblighi di informazione connessi agli adempimenti in materia igienico-sanitaria e della sicurezza degli alimenti. Fattibilità dei progetti. Analisi dei rischi;
  •  
  • Contribuzione alla gestione dei sistemi di allerta.

Assistenza stragiudiziale

  • Valutazioni tecnico-giuridiche complesse, relative alle problematiche connesse alle modalità produttivo-compositive dei prodotti alimentari, compreso il supporto legale nell’ambito della progettazione di nuove tipologie di alimenti;
  •  
  • Predisposizione e/o revisione di contratti nazionali ed internazionali, in particolare di fornitura, trasporto, deposito, lavorazione in conto terzi e distribuzione in genere, comprensivi di clausole di ripartizione delle responsabilità;
  •  
  • Disamina delle problematiche in materia di tutela di diritti di proprietà industriale (marchi, brevetti);
  •  
  • Analisi e ripartizione di poteri e responsabilità interne all’impresa, attraverso predisposizione di deleghe di funzioni;
  •  
  • Gestione delle problematiche connesse agli scambi con altri Stati membri ed alle importazioni ed esportazioni da e nei Paesi Terzi.

Attività difensiva giudiziale

  • Procedimenti penali connessi alle ipotesi di responsabilità in caso di violazione delle norme igienico-sanitarie e della sicurezza, di reati di frode e di reati contro l’incolumità;
  •  
  • Procedimenti amministrativi relativi alle contestazioni amministrative ex 689/81, come modificata dal D. Lgs. 150/2011, aventi ad oggetto sanzioni pecuniarie ed eventuali opposizioni ad ordinanze-ingiunzioni di pagamento avanti all’Autorità Giudiziaria Ordinaria;
  •  
  • Contenziosi civili in relazione ad azioni di risarcimento di danni o di risoluzione giudiziale dei contratti per inadempimento; azioni redibitorie per eventuali vizi della merce consegnata; azioni per risarcimento del danno da prodotto; difesa in eventuali azioni civili promosse da o contro l’impresa (azioni di garanzia per vizi o difetti, privativa industriale, concorrenza sleale, ecc.);
  •  
  • Procedimenti davanti al Giurì dell’Autodisciplina Pubblicitaria: predisposizione di istanze o memorie difensive al fine di sollecitare l’intervento dell’Organo di Autotutela ovvero per difendersi avanti allo stesso nell’ambito di una corretta interpretazione delle norme del Codice di Autodisciplina Pubblicitaria;
  •  
  • Procedimenti davanti all’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato: assistenza nelle procedure istruttorie dell’AGCM in materia di pratiche commerciali scorrette ai sensi della disciplina normativa di cui al Codice del Consumo.
  •  

    E inoltre:

    • Consulenza continuativa: a seconda del pacchetto ore concordato e definito, secondo le necessità e caratteristiche dell’impresa/cliente;
    •  
    • Formazione aziendale: gli avvocati tengono incontri e corsi di formazione specifica sulle materie attinenti al diritto alimentare all’interno delle aziende e in studio;
    •  
    • Redazione e implementazione dei Modelli ex D.Lgs. n.231/2001.

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto